ASCOLTA LA DIRETTA
Cosa mangiare al mattino per avere più energia e buonumore 02 DEC - 08 DEC

Cosa mangiare al mattino per avere più energia e buonumore

Ricchi di vitamine, minerali e altri preziosi nutrienti danno la carica fin dal mattino. Ecco i cibi per combattere la fiacca mattutina e affrontare gli impegni della giornata con più sprint.

ASCOLTA IL PODCAST

Condividi su:

La colazione, insieme a pranzo e cena, è uno dei pasti fondamentali della giornata. Se è sana, completa ed equilibrata permette di combattere gli attacchi di fame, allontanare gli sgarri e ricaricarsi di energia utile per affrontare gli impegni della giornata con una marcia in più.

«Il classico abbinamento cappuccino e cornetto o le soluzioni da consumare al volo come snack dolci o salati anche se sono pratici da consumare sono da evitare. Forniscono tanti zuccheri che, oltre a essere potenzialmente dannosi per la salute e per la linea, fanno innalzare velocemente la glicemia e favoriscono la produzione da parte del pancreas di maggiori quantità di insulina, l’ormone della fame» avverte la dottoressa Nicoletta Bocchino, biologa nutrizionista. «Meglio puntare su cibi ricchi di carboidrati a lento rilascio che danno energia gradualmente e su fibre, proteine, vitamine e minerali, indispensabili per favorire il corretto funzionamento dell’organismo fin dalle prime ore del mattino».

Biscotti, fiocchi, cereali meglio sceglierli nella versione integrale.

Nei menu della prima colazione, via libera anche ai cibi ricchi di grassi “benèfici”. «Gli Omega 3, di cui sono fonte la frutta secca a guscio e i semi oleosi, per esempio, oltre a proteggere il cuore, favoriscono il buon funzionamento del cervello e la concentrazione, contrastando i cali di attenzione nel corso della giornata. Anche la frutta di stagione è ottima per la colazione perché è ricca di sostanze antiossidanti. Frutti di bosco, mirtilli, per esempio, che possono essere consumati nel porridge, sono una vera e propria riserva di antocianine» conclude l’esperta.



AMICI DI LOVE FM